Napoli, Sarri in conferenza stampa: “Meritiamo la qualificazione, domani non giocheremo per il pari”

Napoli, Sarri in conferenza stampa: “Meritiamo la qualificazione, domani non giocheremo per il pari”

Napoli, Sarri in conferenza stampa: “Meritiamo la qualificazione, domani non giocheremo per il pari”

chiudi

Il tecnico partenopeo ha sottolineato alla vigilia della decisiva sfida col Benfica: “Siamo arrivati a questo punto per aver subito un goal in fuorigioco col Besiktas

Maurizio Sarri si è presentato carichissimo e sfacciato nella conferenza stampa della vigilia di Benfica-Napoli, crocevia fondamentale per gli azzurri, che domani perdendo dovrebbero salutare in anticipo la Champions League. Probabilmente, la gara più importante della carriera per Sarri, che però ha parlato così: “Ho la faccia tosta per dire che ne affronterò altre più importanti… Questa è una gara mentalmente condizionabile. Pensando al pareggio possiamo rovinarci, e se oltre a questo ci faremo trascinare anche dall’ansia di conoscere il risultato dell’altra gara sarà impossibile per noi giocare un match vero. Non siamo abituati a giocare per il pareggio“.

Rimpianti evidenti

Decidere il proprio futuro in novanta minuti, quando si aveva la possibilità di arrivare al Da Luz con la qualificazione già in tasca, fa aumentare i rimpianti di Maurizio Sarri: “Abbiamo commesso degli errori, ma siamo qui perché ci hanno dato un goal in fuorigioco contro, altrimenti la gara di domani non avrebbe senso. Non ci pensiamo, anche se su palla ferma la chiamata era semplice… Nelle altre gare abbiamo sempre fatto prove di discreto livello. Affrontiamo una squadra difficile, di grande pericolosità offensiva, ma vogliamo questa qualificazione e faremo tutto per ottenerla, perché sentiamo di meritarla“.

Maurizio Sarri

Maurizio Sarri