Sassuolo, ultimo giro in Europa: il Genk passa 2-0 al Mapei

Sassuolo, ultimo giro in Europa: il Genk passa 2-0 al Mapei

Sassuolo, ultimo giro in Europa: il Genk passa 2-0 al Mapei

chiudi

I ragazzi di Di Francesco cadono in casa contro i belgi nel recupero della gara rinviata per nebbia. Con la sconfitta odierna, il sassuolo chiude all’ultimo posto il Gruppo F

Il Sassuolo saluta l’Europa League con una sconfitta casalinga contro il Genk. Sono i belgi a fare la partita al Mapei Stadium, sfiorando il gol del vantaggio già nel primo tempo con Samatta (la sua conclusione, al 22esimo, si spegne a lato di un soffio). A nulla servono i cambi effettuati da Di Francesco a inizio ripresa (Pellegrini e Ricci per Missiroli e Ragusa). È sempre il Genk, infatti, a sprecare un paio di ghiotte occasioni, prima di sbloccare il match al minuto 58: Heynen sfrutta al massimo l’assist di Samatta, piazzando il pallone alle spalle di Pegolo. Dopo un’altra grande chance fallita da Karelis, il Sassuolo prova a scuotersi con Mazzitelli, che colpisce una clamorosa quanto sfortunata traversa: il pallone, dopo aver colpito il montante, sbatte sulla linea e torna in campo. È l’episodio che, di fatto, spegne la sfida. All’80esimo, infatti, Trossard chiude i conti: tocco ravvicinato e tanti saluti al Sassuolo, che rischia di incassare anche il terzo gol (Samatta, però, sbaglia tutto al cospetto di Pegolo). Si conclude così, dunque, la prima esperienza dei neroverdi in Europa. Il Genk chiude al primo posto con 12 punti, il Sassuolo, invece, saluta la competizione con 5 punti in referto.

IL TABELLINO:

SASSUOLO: Pegolo, Acerbi, Cannavaro, Antei, Lirola, Adjapong, Missiroli (dal 1’ s.t. Pellegrini), Mazzitelli, Ragusa (dal 1’ s.t. Ricci), Matri, Caputo (dal 28′ s.t. Magnanelli). A disp.: Peluso, Franchini, Pomini, Gazzola. All.: Di Francesco

GENK: Jackers, Walsh, Brabec, Dewaest, Castagne, Heynen (dal 44′ s.t. Kumordzi), Ndidi, Bailey (dal 37′ s.t. Buffel), Samatta, Trossard, Karelis (dal 48’ s.t. Sabak). A disp.: Colley, Bizot, Wouters, Janssens. All.: Maes

ARBITRO: Orel Grinfeld

MARCATORI: 58’ Heynen (G), 80’ Trossard (G)

AMMONITO: Mazzitelli (S)