Duvan Zapata, sirene inglesi

0
368

Zapata bomber, sotto il segno di Gasperini

Nella domenica calcistica che si è appena conclusa,il bomber della DeaDuvan Zapata è stato il protagonista assoluto con il suo poker personale ai danni del Frosinone. L’attaccante dell’Atalanta riscoperto da mister Gasperini è balzato in testa alla classifica dei cannonieri della Serie A con ben 14 realizzazioni. Questo suo stato di forma dovuto anche alle motivazioni del mister, ha permesso alla Dea di proiettarsi nelle zone calde della classifica. Al momento è in zona Europa League ma con un distacco di solo tre punti dalla zona Champions League. L’attaccante colombiano Duvan Zapata, è letteralmente esploso nelle ultime giornate trovando la via del goal per ben otto giornate consecutive. Queste prestazioni e questi numeri sono da record, perchè viaggia ad un ritmo di campione altri tempi con un una continuità di realizzazioni che non accadeva da molti anni. Sono ben 13 realizzazioni in soltanto 7 partite disputate. Chissà se continuerà su questa riga dove potrà arrivare Zapata e dove potrà portare l’Atalanta di mister Gasperini.

Sirene inglesi per Zapata

Dopo queste prestazioni da bomber di razza nelle ultime giornate di campionato, Duvan Zapata è al centro di diverse indiscrezioni di mercato. Provenienti principalmente dall’Inghilterra. Il diretto interessato però ha fatto sapere che è pronto a legarsi alla Dea per i prossimi tre anni, sposando il progetto, continuando a crescere sotto la guida di mister Gasperini.Nelle settimane scorse l’Atalanta ha rifiutato un offerta per il suo attaccante che si aggirava intorno ai 38 milioni di euro proveniente dal West Ham. Dichiarando che al momento l’attaccante colombiano è incedibile. La sensazione della società bergamasca è che,se Zapata continuerà a viaggiare su questi ritmi realizzativi,la sua valutazione sia destinata solo a salire. Al quel punto l’Atalanta potrebbe incassare un ottima plusvalenza da poter reinvestire sul mercato per preparare una rosa in grado di poter competere anche in ambito europeo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here