Viviano saluta lo Sporting Lisbona

0
86

Emiliano torna in Italia

Questa sessione di calciomercato invernale sta regalando moltissime sorprese e tantissime trattative interessanti in Italia, non si vedevano questi movimenti da un pò di anni. Ora parliamo del ritorno in Italia di uno dei portieri che non ha saputo sfruttare il suo momento. Quando ha avuto l’occasione facendosi trasportare dal suo istinto che lo ha costretto molte volte a terminare rapporti con società prima ancora di cominciare. Emiliano Viviano una promessa del calcio italiano, doveva essere il futuro della Nazionale italiana. Un predestinato, ed invece tra infortuni e carattere è stato messo ai margini. Dopo la parentesi in Portogallo, la società della Spal ha deciso di puntare su di lui, affidandogli le chiavi della porta per questa seconda parte della stagione. Emiliano Viviano arriva in prestito dalla società portoghese dello Sporting Lisbona.

Viviano veterano della Serie A

Viviano non è nuovo al campionato di Serie A visto la sua presenza in diverse società della massima competizione italiana. Il portiere toscano, cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, ha vestito diverse maglie in Serie A. Quella del Bologna nell’anno 2009 con ben 70 gettoni da titolare, dopo è andato in prestito alla Fiorentina nel 2012 collezionando meno di 40 presenze. Una nuova opportunità in Italia dopo la parentesi inglese targata Arsenal, gliela concede la Sampdoria nel 2014. Gli affida i pali fino alla stagione del 2018, collezionando ben 110 presenze prima di partire per il Portogallo destinazione Sporting Lisbona. Ora una nuova sfida lo aspetta in Serie A con la casacca della Spal. Buona fortuna e dimostra ancora quanto vali Viviano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here